Chiudono le Comunità Montane della Toscana - Notizie.it

Chiudono le Comunità Montane della Toscana

Firenze

Chiudono le Comunità Montane della Toscana

Comunità Montana Toscana
Comunità Montana Toscana

La Toscana chiuderà tutte e 13 le sue comunità montane per ridurre i costi e semplificare la burocrazia regionale.

La legge che riordina e sistema in parte gli enti regionali è stata approvata in questi giorni dal Consiglio regionale. Attraverso questa riforma, proposta dall’assessore Nencini, si semplificherà la burocrazia e si taglieranno alcune voci del bilancio regionale.

Inoltre sono previsti incentivi per tutti quei comuni che si fonderanno ed anche per tutti quelli che saranno obbligati all’esercizio associato di funzioni importanti secondo le recenti norme statali. Ci saranno anche aiuti per i servizi di prossimità nei territori più periferici e disagiati con meno di cinquemila abitanti.

La riforma è stata fatta anche per incentivare le unioni dei comuni che saranno costituite da una giunta composta dai sindaci dei comuni aderenti, un presidente scelto tra i sindaci e un consiglio con delegati delle singole assemblee comunali. Per ogni Comune che si fonderà ci sarà un contributo di 150 mila euro l’anno per cinque anni.

Gli uffici della Regione hanno infatti ipotizzato che se tutti i 135 Comuni sotto i 5.000 abitanti si fondessero in diverse unioni di Comuni ,ci sarebbe un risparmio netto di 6 milioni di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*