Chiusura di 60 mila stalle e latte “Made in Italy” COMMENTA  

Chiusura di 60 mila stalle e latte “Made in Italy” COMMENTA  

Il dato è pesante: negli ultimi 20 anni hanno chiuso 60 mila stalle, con la conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro. Il fenomeno è dovuto soprattutto al fatto che molti spacciano come “Latte Italiano” quello che in realtà non lo è. Inoltre un rincaro dei costi generali di circa il 40% che si è registrato nell’ultimo anno, non ha consentito a molti allevatori di far fronte regolarmente alle spese.


Per cercare di tutelare il sistema, è stato introdotto sul mercato il primo latte a lunga conservazione Firmato dagli Agricoltori Italiani (FAI), con l’obiettivo di riportare trasparenza e proteggere l’industria italiana che offre qualità.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*