Ci vorrebbe una Thatcher COMMENTA  

Ci vorrebbe una Thatcher COMMENTA  

 

 

Antonio Caprarica, giornalista e saggista italiano, classe 1951, è noto al pubblico come corrispondente del TG1 da Londra dove è rimasto per 9 anni. Autore di numerosi libri, esce la prossima settimana Sperling & Kupfer la sua ultima fatica ” Ci vorrebbe una Thatcher” ; il libro descrive come si vive in un Paese come la Gran Bretagna dove gas, elettricità e trasporti sono privatizzati, i giornali si possono comprare ovunque, i taxisti spendono 1.000 euro per la licenza e dove, soprattutto, non esistono gli odiati, esosi notai? Forse noi italiani non lo sapremo mai: edicolanti, benzinai, taxisti, farmacisti, assicuratori, liberi professionisti hanno bloccato il piano del governo sulle liberalizzazioni, tra le polemiche dei consumatori e le proteste delle varie categorie.

Chi ha ragione? Ce lo racconta Antonio Caprarica, profondo conoscitore tanto della patria delle liberalizzazioni (e del liberalismo) quanto delle immutabili abitudini del Belpaese.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*