Cibi e materiali da non mettere nel microonde COMMENTA  

Cibi e materiali da non mettere nel microonde COMMENTA  

89423740-638x425

Inserire alcuni cibi nel forno a microonde potrebbe provocare danni in casa: è quindi meglio conoscere prima quali sono le cose da evitare perché a rischio esplosione. E’ vero, il microonde è un elettrodomestico assai pratico e permette di scongelare le pietanze e riscaldare i cibi in pochissimi minuti, ma non è esente da eventuali rischi se lo si utilizza senza  la giusta conoscenza. Alcuni tipi di frutta non andrebbero mai messi nel microonde, potrebbero esplodere: l’uva, ad esempio, ma anche i peperoncini. Lo stesso vale per le uova crude e la salsa senza coperchio. Nel microonde non si devono inserire inoltre materiali come il polistirolo, l’alluminio e i contenitori di plastica.


Ecco dodici cose che non dovete MAI inserire nel forno a microonde: frutta, carta stagnola, termos e tazze da viaggio, contenitori dello yogurt, piatti in ceramica, salsa di pomodoro senza coperchio, peperoncini, plastica, uova, contenitori in polistirolo, contenitori di carta per il cibo, contenitori take away (tipo quelli dei ristoranti etnici).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*