Cibi sempre Freschi con il Sensore Elettronico

Tecnologia

Cibi sempre Freschi con il Sensore Elettronico

Milioni di tonnellate di cibo buttare ogni anno perchè superano la scadenza riportata sulla confezione.

Come risolvere ed annullare questo spreco? Semplice con un chip.

l’Università di Catania, in collaborazione con la controparte di Eindhoven, sta studiando un dispositivo capace di monitorare in tempo reale lo stato di ogni alimento.

L’idea è quella di integrare alcuni circuiti elettronici all’interno delle confezioni degli alimenti venduti nei supermercati, permettendo di capire lo stato di salute degli stessi.

Questi circuiti potranno poi essere letti addirittura il proprio smartphone.

Inizialmente pensati in silicio, tali sensori sono stati convertiti in plastica, riducendo così i costi del 99 per cento: 1 centesimo contro i precedenti 10 necessari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche