Cibo cinese: come prepararlo in casa

Guide

Cibo cinese: come prepararlo in casa

La cucina cinese è una delle più popolari in america. Secondo la giornalista del New York Times Jennifer Lee, più di 40000 ricette cinesi vengono preparate nei ristoranti degli Stati Uniti. Potete trovarle ovunque! Adesso, anche molti supermercati vendono ingredienti e utensili da cucina cinesi e ciò rende ancora più semplice preparare piatti della cucina cinese a casa!

Cosa vi serve

– Coltelli,

– Una pentola a vapore,

– Una pentola di argilla,

– Un wok,

– Spezie cinesi.

Procedimento

1 Imparate i principi di base della cucina cinese. Alcune delle tecniche sono diverse da quelle della cucina occidentale. Molti piatti della cucina cinese utilizzano la carne come condimento e non come pietanza principale. Gli ingredienti più importanti sono quelli a base di grano e le verdure. Alcuni ingredienti, per esempio i latticini, si trovano raramente in queste ricette. Delle pietanze hanno delle cotture particolare e avrete bisogno di imparare le giuste tecniche per cuocerle, ad esempio numerosi piatti si “saltano” nel wok.

2 Comprate i giusti utensili, ad esempio wok, coltelli molto affilati, pentole a vapore e pentole di argilla.

Ogni utensile ha un compito ben preciso, come ad esempio tagliare finemente le verdure che poi vengono cotte velocemente. Molti negozi di utensili da cucina hanno un ottimo assortimento tra cui potrete trovare ciò che vi servirà. Se avrete bisogno, chiedete ai commessi del negozio! Molti negozi offrono dimostrazioni pratiche e, a volte, persino corsi per imparare ad usare questo tipo di utensili. Avere la giusta attrezzatura vi permetterà di preparare facilmente le pietanze cinesi che di solito mangiate nei ristoranti.

3 Scegliete le spezie giuste. La cucina cinese utilizza alcune spezie che sono conosciute dalle nostre papille e altre che non lo sono. Per esempio, zenzero e aglio sono usate molto spesso; ma altri, come l’anice stellato che fa parte della polvere alle cinque spezie, possono essere meno conosciuti. Provate nuove spezie e decidete se vi piacciono o no! Potrete trovarle in quasi tutti i supermercati.

4 Scegliete le giuste proteine, verdure e i giusti ingredienti a base di grano.

Molti di noi conoscono gli ingredienti cinesi più famosi, come il pollo, la salsa di soia e l’anatra. Ma molti altri ingredienti sono molto meno conosciuti. Quasi tutti sappiamo che cosa sono i broccoli, ma non molti sanno cosa sono il kai-lan o i broccoli cinesi. Questi ultimi hanno un sapore più amaro e il gambo più lungo dei broccoli che usiamo noi. Li potete trovare in molti supermercati, provateli a farli saltare nel wok con un po’ di zenzero e salsa di soia.

5 Esplorate la cucina cinese in tutte le sue varianti. Come saprete, la Cina ha moltissime regioni e ognuna ha una cucina tipica. Molti di noi conoscono la cucina cantonese perché molti cinesi immigrati provengono da quella regione. Tuttavia, al giorno d’oggi, vi sono cinesi immigrati da molte altre regioni, quindi, ci sono ristoranti che prepareranno specialità diverse, ad esempio del Sichuan, dell’Hunan o della zona del Fuji.

La cucina di ogni regione utilizza diverse tecniche e ingredienti. Andate nei ristoranti a provare piatti nuovi! Andate nei negozi specializzati in cibo cinese e comprate i prodotti che vi intrigano di più. I commessi vi aiuteranno a trovare ciò che vi sarà più gradito.

Suggerimenti

Prendete lezioni di cucina. In molte scuole di cucina fanno lezioni sulla preparazione di ricette cinesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*