Cicchitto vuole andare in vacanza: se ci volete far stare qui fino al 13 di agosto, trovatevi un’altra maggioranza COMMENTA  

Cicchitto vuole andare in vacanza: se ci volete far stare qui fino al 13 di agosto, trovatevi un’altra maggioranza COMMENTA  

20120627-094737.jpg

L’esperienza dell’anno scorso, con i parlamentari costretti a rientrare in fretta dalle vacanze per la crisi che stava travolgendo il paese, non vuole essere ripetuta.

Per la prima volta nella storia, un governo potrebbe cadere a causa di ferie non godute. É quanto avrebbe minacciato l’On. Fabrizio Cicchitto (PDL).

Lo riferisce l’agenzia l’agenzia Dire. Questi i fatti: il ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda aveva fatto accenno al calendario per i lavori estivi.

Cicchitto si sarebbe rivolto così al ministro: “Io ve lo dico: se ci volete far stare qui fino al 12-13 di agosto, sono problemi vostri…

L'articolo prosegue subito dopo

A quel punto ve la dovrete trovare voi una maggioranza: in bocca al lupo!”. Evidentemente, l’Onorevole Cicchitto fa parte di quel terzo d’italiani che andranno in vacanza. Buon per lui.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*