Ciclo “Giallo Svezia”: è la volta di “Studio Sex”

Ciclo “Giallo Svezia”: è la volta di “Studio Sex”

Secondo appuntamento con il ciclo "Giallo Svezia" su laeffe

Sei amante del crime? Allora non perderti il secondo appuntamento con “Giallo Svezia”, ciclo di film tratti dai bestsellers di Liza Marklund, fissato per il 12 maggio alle ore 21 su laeffe.
Il film che vedremo si intitola “Studio Sex” e ha per protagonista sempre la giovane reporter Annika Bengtzon, che stavolta si trova ad indagare nel torbido mondo degli strip-club, dopo il ritrovamento in un parco del cadavere di una ragazza strangolata e completamente nuda. Il caso, che vede coinvolto anche un ministro del governo di Stoccolma, riporterà alla luce dolorosi ricordi del passato di Annika, decisa più che mai a trovare il colpevole e a rendere giustizia alla povera ragazza.
A vestire i panni di Annika l’attrice Malin Crépin, che ha dichiarato: “Ogni donna deve destreggiarsi fra la vita familiare e quella professionale. Di lei ammiro la forza con cui affronta le difficoltà più grandi, grazie alla sua integrità, e, dall’altra, il suo mostrarsi debole e fragile, come una donna qualsiasi, una volta chiusa alle spalle la porta di casa”.

Leggi anche

Loading...