Ciclone Circe: ondata di maltempo in arrivo in Italia COMMENTA  

Ciclone Circe: ondata di maltempo in arrivo in Italia COMMENTA  

Ciclone Circe
Ciclone Circe

Ciclone Circe, in arrivo un’ondata di maltempo in tutta l’Italia. Scatta l’allarme meteo, possibili disagi da venerdì al Nord.

Il cattivo tempo non sembra lasciar spazio all’estate, neanche ad agosto. Decisamente un’estate all’insegna del maltempo. La settimana scorsa il Centro-Nord è stato perseguitato da temporali, che hanno causato anche alluvioni in alcune zone.

Leggi anche: Violento temporale su Milano con tempesta di fulmini


Adesso, l’alta pressione ritorna su tutta l’Italia, portando un clima più stabile e caldo. In realtà durerà ben poco. Infatti, da venerdì ritornerà di nuovo il maltempo. Il nuoco Ciclone Circe riporterà piogge e temporali, soprattutto nelle zone alpine e preappenniniche. Direttamente dal Nord Europa, il ciclone arriverà in Italia questa settimana, proprio nel weekend.

Leggi anche: Uragano Nicole in arrivo: verso Canada e Bermuda


Possibili disagi a Nord: dal 5 agosto il tempo sarà instabile. Sono previste forti raffiche di vento proveniente da Nord-ovest. La notte, il ciclone dovrebbe raggiungere anche le regioni a Nord-est, la Toscana, l’Umbria e le Marche.


Inoltre, sabato la situazione tenderà a peggiorare nelle zona dell’Emilia Romagna, dove sono previsti nubifragi e forti grandinate. Possibili anche alcuni piccoli tornado. Sarà un altro weekend estivo rovinato dalla pioggia.

L'articolo prosegue subito dopo

Più fortunato il Sud d’Italia, dove il ciclone arriverà in ritardo. L’arrivo è previsto tra sabato e domenica. Le temperature si abbasseranno ulteriormente, al di sotto dei 30 gradi.

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*