Cie, situazione esplosiva

Cronaca

Cie, situazione esplosiva

cie

Si alzano le proteste nei centri di prima accoglienza in Italia. Il deputato del Pd Khalid Chaouki si è barricato da ieri mattina in quello di Lampedusa, e minaccia di restarvi ad oltranza fino a quando “non sarà ripristinata la legalità”. Nel Cie di Ponte Galeria, a Roma, sono in sciopero della fame invece una decina di migranti, 9 dei quali si sono cuciti la bocca. “Ci trattano come animali”, denunciano i migranti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...