Il Cimitero che salva una vita

Casa

Il Cimitero che salva una vita

Bratislav Stojanovic era operaio edile in Serbia. Questo accadde prima che accumulasse dei debiti che non poteva ripagare..così perse il lavoro. E’ una situazone abbastanza comune e molti di noi hanno familiari e conoscenti in grado di aiutarci per risalire da una situazione tragica. Ma Stojanovic non aveva nessuno e prese una decisione che molti considerebbero morbosa e malata..

Vivere tra i morti..

The 43 year old moved into the cemetery 15 years ago.

L’ uomo di 43 anni si spostò nel cimitero 15 anni fa. Diceva di sentirsi meglio vivendo tra i defunti piuttosto che in mezzo ad una strada e divise il terreno di sepultura con le ceneri di una famiglia che si estinse più di 100 anni fa.. Raccapricciante. Stojanovic fa sapere di sfuggire al clima rigido dormendo nella tomba, ed utilizza candele prese dal cimitero per illuminare il tumulo, ed è qui che davvero si sente a casa. La tomba misura solo due metri quadrati ed il soffito appena uno.

Qui è dove vive:

This is where he lives.

Stojanovic fà sapere anche che vivere con i defunti non è poi così pauroso come molti possono pensare: ” Ero spaventato all’inizio, ma con il tempo mi ci sono abituato. Ora come ora sono più spaventato di vivere che dei defunti. Quando voglio uscire fuori mi accerto sempre che non ci sia nessuno nei paraggi in modo da non spaventarlo.”

His tomb is only two square yards and the ceiling is just one yard high.

” Le persone sono sempre molto gentili con me, spesso mi portano vestiti e cibo, anche se il più delle volte sono costretto a procurarmi il cibo dai bidoni della spazzatura, ma non è molto nutriente. E’ impressionante ciò che la gente butta via.”

So he's forced to forage for things he needs outside of it.

” Non mi spaventa dormire in una tomba. Dopotutto i morti sono morti, ho più paura di avere fame.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche