Cina: basta lowcost, punta al lusso COMMENTA  

Cina: basta lowcost, punta al lusso COMMENTA  

Cina hi-techNonostante l’import dalla Cina sia sempre fortissimo, pare che i colleghi dagli occhi a mandorla abbiano intenzione di affermarsi anche sul mercato dell’hi-tech.

Arriveranno infatti in Italia, nella Maremma, i primi autobus ad impatto zero: sono costruiti a propulsione elettrica, si chiameranno Elettrobus, e sono progettati e importati dalla Cina.

Con 200km di autonomia per una guida di 90km/h, gli elettrobus sono prodotti dalla Shanghai Leibo New Energy Auto Technology Co. Ed anche molti impianti fotovoltaici, che vantano per l’Italia un investimento pari a 30 milioni di Dollari, proverranno dalla stessa città e, allo stesso tempo, la società che si occupa di prodotti per illuminazione, la cinese Kinglong, si è appena installata nella nostrana Castiglione dello Stiviere.

…continua.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*