Cina, traghetto affondato nel fiume Yangtze

Prima Pagina

Cina, traghetto affondato nel fiume Yangtze

Tragedia in Cina. La notte scorsa la “Eastern Star”, una nave da crociera, è affondata nel fiume Yangtze, nella contea di Jianli. A bordo dell’imbarcazione, secondo alcune fonti, vi sarebbero state 458 persone (di cui 18 sono state tratte in salvo, mentre le vittime al momento sono cinque). Il capitano e il capo ingegnere della nave, sopravvissuti alla tragedia, sono stati interrogati dalla polizia. Le operazioni di soccorso del traghette sono state ostacolate dal forte vento. Il “People’s Daily”, quotidiano ufficiale di Pechino, riporta la notizia della presenza di alcuni passeggeri ancora vivi, poiché si “sente battere contro lo scafo”.

All’origine dell’incidente, secondo alcuni media cinesi, ci sarebbe un improvviso “tornado” che ha provocato l’inabissamento della nave. La Eastern Star stava viaggiando da Nanchino a Chonqing, una rotta piuttosto battuta dalle crociere turistiche. La televisione di Stato ha trasmesso in diretta le drammatiche immagini delle operazioni di salvataggio del traghetto di quattro piani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche