Cinisello Balsamo: liberata la Miss svedese rapita COMMENTA  

Cinisello Balsamo: liberata la Miss svedese rapita COMMENTA  

Miss svedese rapita
Auto dei Carabinieri

Dalla Svezia a Milano con una valigia piena di sogni. La Miss svedese rapita ha soli 22 anni, e dopo aver partecipato alle selezioni per Miss Universo nel suo paese, ha deciso di provare a calcare le passerelle milanesi. Purtroppo, come spesso accade in questi casi, invece della favola a lieto fine, la Miss svedese rapita ha trovato un orco sul suo cammino. Ha passato 6 mesi in un appartamento di un condominio di Cinisello Balsamo, picchiata, violentata e privata della libertà.

Leggi anche: Metrotranvia Milano-Cinisello Balsamo, meno traffico nell’area nord

Lo scorso sabato sera i carabinieri della locale stazione sono stati allertati dai vicini, perché insospettiti dalle strane urla che provenivano dall’appartamento. Quando sono arrivati i militari si sono trovati davanti ad una scena raccapricciante. Per l’uomo è scattato subito l’arresto, la ragazza invece è stata liberata e sottoposta ai primi controlli. La ragazza infatti pare che si trovi in stato di denutrizione e in stato di choc. I Carabinieri hanno preferito non divulgare il nome della Miss svedese rapita per proteggere la sua privacy.

La Miss svedese rapita ha conosciuto l’uomo attraverso Facebook dove si era spacciato per un agente di modelle. Purtroppo la ragazza non poteva immaginare che dietro quella promessa di un posto di lavoro nel mondo della moda si nascondeva un piano criminale. Il 41enne era ritornato in libertà da un paio d’anni, dopo aver scontato una pena per il sequestro di una ragazza bielorussa. La Miss svedese rapita ha raccontato che l’uomo all’inizio è stato molto gentile con lei e aveva addirittura avanzato una proposta di matrimonio. Dalle parole dolci alle corde per legarla al letto il passo è stato molto breve. Gli unici contatti concessi erano quelli con i genitori a condizione che parlasse in inglese e non in svedese per poter comprendere la conversazione. Anche mentre veniva arrestato cercava di comunicare con la ragazza in inglese, ma i Carabinieri hanno capito tutto. Ora è in attesa di giudizio.

Leggi anche

terremoto amatrice
Cronaca

Terremoto M 3.7 al centro Italia, molte segnalazioni da Teramo e Ascoli Piceno

Dopo i terremoti intensi registrati tra California, Cina e isole Salomone, anche l'Italia torna a tremare. E' accaduto poco fa nel centro Italia, a poca distanza dall'epicentro dei terremoti che hanno sconvolto il Paese tra agosto ed ottobre. Qui insiste dal 24 agosto uno sciame sismico incessante, caratterizzato da decine di migliaia di terremoti, alcuni dei quali piuttosto intensi. Come quello di poco fa, un sisma significativo di magnitudo 3.7 che ha avuto il suo epicentro nell'area appenninica del centro italia, tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, al confine tra Abruzzo e Marche. Proprio da qui sono giunte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*