Cinque modi per riprendere energia e motivazione,guadagnando in salute COMMENTA  

Cinque modi per riprendere energia e motivazione,guadagnando in salute COMMENTA  

Mai avuto dei giorni in cui sembra che le energie ti abbiano abbandonato e non riesci nemmeno a pensare a come arrivare a fine giornata? Ci sono molte soluzioni per non sentirsi fiacchi e demotivati e vivere le nostre giornate al pieno delle energie!

 Saltare il pisolino

Molti adorano dormire e chi può farlo durante il giorno si concede una pausa dopo pranzo: questa abitudine in realtà è del tutto controproducente, perché il sonno durante il giorno blocca la routine che è partita al mattino, scombussolando il nostro cervello nella fase della veglia e facendoci sentire immotivati, riluttanti, ansiosi di fare ciò che potevamo fare non avendo dormito e, se possibile, più stanche di prima!

 Fare attenzione a ciò che si mangia

I carboidrati a pranzo sono il nemico più temibile per il lavoro: digerirli impegna molto il nostro organismo, e questo complesso procedimento ci rende stanchi e letargici. Se la giornata si presenta lunga, molto meglio ricaricare le energie a pranzo con cibi facilmente digeribili com frutta e verdura, in quantità moderata

Bere acqua, non caffè

Ogni volta che beviamo troppi caffè al mattino, ne risentiamo di pomeriggio: in un primo momento ci dà la carica, ma quando la caffeina se ne va, lascia una stanchezza non facile da trascinare fino a sera! Il consiglio è quindi moderare la caffeine, preferendo bere molta acqua, che dà il giusto contributo di Sali minerali al nostro corpo senza però appesantirci

Fare sport

Per chi lavora tutto il giorno è davvero difficile trovare il tempo per fare un pò di esercizio fisico: quando torniamo a casa di sera, e abbiamo altre mille cose da fare, l’esercizio fisico non è sicuramente in cima alla lista. In realtà muoversi per almeno 20 minuti al giorno, aiuta ad equilibrare i livelli di endorfina, tiene alla larga il malumore, aiuta a prevenire malattie alla circolazione sanguigna e ci fa sentire più attivi anche sul lavoro. Fare esercizio anche durante la giornata di lavoro non è difficile: basta fare semplici gesti come salire e scendere le scale a piedi, stare seduti con la schiena dritta e allungarsi con busto e braccia se ci si sente anchilosati alla scrivania, evitare di tenere le gambe accavallate troppo a lungo.

Leggi anche: Località per rilassarsi in coppia


Bandito lo zucchero

Lo zucchero è davvero delizioso e si trova in moltissime bevande e merendine che mangiamo durante la giornata per calmare la fame o semplicemente la voglia di dolce: lo zucchero non fa bene alla salute, soprattutto lo zucchero bianco raffinato, e oltre ad apportare calorie indesiderate ci rende meno attivi e toglie energia.

Leggi anche: Felicità e acqua, un legame fondamentale. Lo dice un libro


 

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*