Cinque nomination per Miglior Musica nei videogiochi - Notizie.it
Cinque nomination per Miglior Musica nei videogiochi
Videogiochi

Cinque nomination per Miglior Musica nei videogiochi


La musica è sempre stata una grande parte dei videogiochi, fin da quando la MIDI creò il carattere di Mario, probabilmente la più significativa traccia a 8 bit che sia mai esistita. Ci sono alcuni, fuori da qui, che non hanno riconosciuto la cantilena della relativamente semplice, eppure sorprendentemente accattivante, melodia. Qui di seguito troverete una breve panoramica di alcune delle migliori musiche di videogiochi recenti, prendendo in considerazione non solo la musica in sé, ma anche come viene attuata. Mario non verrà inserito, perché altrimenti il vincitore sarebbe ovvio.

Beat Hazard & Audiosurf

Questo punto è legato al primo posto ed è una scelta poco ortodossa, tuttavia ci sono parecchi motivi per cui questi due videogiochi si contendono lo scettro relativo alla miglior musica nei videogiochi. Anche se entrambi hanno la propria colonna sonora, è il concetto di gioco che conta, che prevede che entrambi vi permettano non solo di scaricare la musica nel vostro computer, ma anche di far suonare la colonna sonora a vostra discrezione.

Beat Hazard è un tiratore in stile arcade, simile a Gradius e Galaga (per la velocità), dove i percorsi di gioco influenzano qualsiasi cosa, dal tipo di nemici che vi attaccano, a come si muovono, alle funzioni delle armi e con uno sfondo in stile visualizzatore fluido.

Audiosurf, d’altra parte, è un gioco di corse che implementa un tipo simile, per la musica, di livello di generazione, eccetto per il fatto che lo applica a una pista tortuosa e vorticosa, che dovrete percorrere con uno sfondo altrettanto vivido. In entrambi i giochi, esiste un generatore che creerà livelli unici ed esperienze per ciascuna diversa canzone che sceglierete, concedendovi un’esperienza di gioco infinita quanto una biblioteca musicale.

Serie di Halo, in particolare Halo: Combat Evolved

Sì, sono una sorta di fan di Halo, specialmente dopo aver giocato con l’originale la prima volta, dopo aver ricevuto l’Xbox per Natale, anni or sono. Il pensiero di una colonna sonora suonata da un’orchestra, abbinata all’azione intensa riporta indietro la sensazione di meraviglia provata allora. Pochi ricordi legati ai giochi sono così vividi in me come questo e posso ancora ricordare come dovetti obbligarmi a poggiare il controller, dopo otto ore di fila di gioco.

Questo gioco vanta una delle migliori musiche dei videogiochi, grazie alla combinazione vincente che crea dei momenti grandiosi, che ancora fanno entusiasmare un bel po’ di giocatori, appena inizia a suonare la musica principale.

Darwinia

Un titolo meno conosciuto della Indie, che uscì intorno al 2005, questo gioco entra nella classifica dei videogiochi con la miglior musica, grazie alla colonna sonora incredibilmente minimalista che permea tutto il gioco di Darwinia. In questo gioco avete il compito di salvare un mondo digitale che è sul punto di collassare, e anche se all’inizio potreste chiedervi perché dovrebbe importarvene qualcosa, il fantastico stile di gioco, la narrazione avvincente e la colonna sonora stranamente melodica vi trascinano dentro. Alla fine, sentirete probabilmente una certa affinità con gli esserini verdi e canticchierete la melodia a Pain Fades Down, mentre immaginate i gialli aquiloni commemorativi svolazzare e soffrite in segreto per la perdita dei Darwiniani, caduti per sconfiggere la minaccia del virus.

Splinter Cell 3 Chaos Theory

Prima di tutto, la serie di Splinter Cell è dannatamente stupenda, il migliore concorrente di Metal Gear Solid, che presenta una super spia che non si fa fregare da nessuno.

Ora, questo è grandioso, ma è la colona sonora del terzo gioco che fa entrare di diritto questo gioco tra quelli dotati di una delle migliori musiche da videogioco, il che ci porta a notare l’innegabile talento del musicista Amon Tobin. Io sono già un grande fan di questo tizio, e l’intenso, ambiguamente elettronico sound della colonna sonora, lo conferma come uno dei più grandi. Sperimentatelo voi stessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche