Cinque ostacoli per Monti

Economia

Cinque ostacoli per Monti

nullHa fatto il pieno di consensi. Ma adesso arriva il difficile: Mario Monti dovrà passare all’azione e confrontarsi in Parlamento. E non è detto che tutto vada liscio: i provvedimenti per risanare i conti e promuovere lo sviluppo risulteranno indigesti e molti.

Ecco le prove che lo attendono :
patrimoniale sugli immobili . c’è che la chiede e a gran voce e chi la teme come la peste. In verità sulla patrimoniale si giocherà prima di tutto un inganno semantico. L’obiettivo da colpire resta la casa e con essa il ripristino dell’ Ici.

Riforma delle pensioni : per la riforma previdenziale a temere sono soprattutto i lavoratori a un passo dalla pensione di anzianità.
Liberalizzazioni
Meglio di così non poteva andare. Nel muovo esecutivo ci sono tre fieri paladini della libera concorrenza.

Consumi e tredicesime
La tentazione è fortissima, ogni ritocco di un punto dell’Iva si traduce in u meno gettito da 4.2 miliardi di euro all’anno.
Un fiume di soldi che si accompagna con un ulteriore vantaggio per chi predispone l’amara medicina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...