Cinque piante facili da curare che non possono mancare durante le feste COMMENTA  

Cinque piante facili da curare che non possono mancare durante le feste COMMENTA  

(di Nannette Richford*)

Niente anima le feste come il verde vivo delle foglie e i fiori luminosi, ma mantenere le piante d’appartamento in fiore tutto l’inverno non è un compito facile. Lo so. Ci provo ogni anno. Con queste cinque piante natalizie, si può dire addio a quelle piante da appartamento che fioriscono e poi appassiscono e godere di fiori per tutte le vacanze.



Stelle di Natale: Non è che la stella di Natale non richieda attenzioni, per farla crescere di anno in anno la posiziono al buio da metà ottobre affinché fiorisca a dicembre, non c’è bisogno però che voi facciate tutto questo. Le stelle di Natale si trovano nei supermercati e nei grandi magazzini in piena fioritura a fine novembre o inizio dicembre. Sono piante facili da curare e rallegrano le feste, hanno solo bisogno di essere innaffiate sporadicamente per mantenerle belle.



Narcisi: Queste bellissime piante possono essere acquistate in kit o con i bulbi in vaso già interrati. Alcune si vendono in contenitori ornamentali con ciottoli o pietre colorate. Collocate i bulbi in vaso in una posizione in cui ricevano una luce intensa indiretta e innaffiatele per far sì che i bulbi crescano. I fiori compaiono circa dopo 6 – 8 settimane.



Cactus di Natale: Questo cactus non somiglia affatto a un cactus. Esso produce graziosi archi di fiori di colore bianco, rosa o rosso. Se pensate sia una seccatura prendersi cura di questa pianta tutto l’anno, cercatene una che sia lì lì per fiorire. Mettetela in un luogo in cui riceva una forte luce indiretta e godetevela per tutta la stagione.

L'articolo prosegue subito dopo



Amaryllis: L’incredibile amaryllis è una delle mie piante preferite, in quanto questo bulbo gigante produce vistosi fiori nei toni del rosa, rosso e bianco che somigliano al giglio di Pasqua. Possono essere acquistati in kit pronti per la semina o già in vaso. I fiori compaiono diverse settimane dopo la semina, ma attenzione: sono velenosi per i gatti. Se decidete comunque di acquistarlo, pur avendo gatti, collocatelo in una stanza con una porta chiusa e tenete lontani tutti i gatti.


Ciclamino: Questi fiori mi ricordano sempre le farfalle in procinto di prendere il volo e sono disponibili in tonalità di rosso, rosa e bianco, giusto per aggiungerli alla vetrina natalizia. Acquistate il ciclamino dal fiorista, o nella sezione floreale dei negozi alimentari. Queste piante pronte a sbocciare e di lunga durata allieteranno le vostre feste per settimane. Tuttavia, attenzione, il ciclamino può apparire morente dopo la fioritura, in quanto ha bisogno di un periodo di letargo.


Ognuna di queste piante può essere tenuta in vita per tutto l’inverno e portata a fioritura l’anno successivo, ma se questo non fa per voi non preoccupatevi. Sono abbastanza economiche per poterle buttare e comprarne di nuove l’anno prossimo!


*Nannette Richford è un’avida giardiniera, insegnante e amante della natura con 4 anni di esperienza in scrittura online e una vita spesa a tenere diari personali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*