Cinque cose da fare a Matera

Viaggi

Cinque cose da fare a Matera

Matera

 

Cosa vedere e visitare a Matera, come sfruttare delle bellezze naturali e culturali di questa provincia della Basilicata.

Matera, seconda provincia della Basilicata, è una città che presenta principalmente due tipi di paesaggi: uno collinare e uno pianeggiante. Questa città è conosciuta soprattutto per “I sassi di Matera”, il quale è sicuramente un luogo unico e assolutamente da visitare; scavate nella pietra tufacea sorgono antichissime abitazioni, vicoli, chiese e cunicoli, in un connubio tra uomo e natura, uno spettacolo impressionante e decisamente unico.

Vale la pena visitare la casa-grotta di vico Solitario nel Sasso Caveoso, un luogo adibito a casa fino al 1957 da una famiglia di 11 persone. Interessantissimo sarà scoprire le condizioni di vita all’interno dell’abitazione per rendersi conto della quotidianità di una famiglia dell’epoca.

A Matera si situa un interessante museo di scultura: il Musma: Museo della scultura contemporanea di Matera; all’interno vi si trova una collezione di opere tra ceramiche, gioielli, sculture, medaglie ecc… Nel museo si trova anche la Biblioteca Vanni, la quale conta più di 5.000 volumi.

La provincia di Matera comprende anche la Riserva regionale San Giuliano, importante luogo di nidificazione di molte specie di uccelli; nella Riserva si trova anche un’oasi del WWF: il Bosco Pantano di Policoro. Vale la pena visitare quest’area protetta, 1.300 ettari di zone umide, bei paesaggi e una ricchissima flora e fauna.

Un’altro parco da visitare è il Parco naturale di Gallipoli Cognato, un mix di valori storici, etnografici e naturalistici, 27.027 ettari di bellezze naturali, corsi d’acqua, resti di fortificazioni e una flora e una fauna uniche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...