Cipro: ordigno vicino residenza del presidente COMMENTA  

Cipro: ordigno vicino residenza del presidente COMMENTA  

Un ordigno, pronto ad esplodere è stato rinvenuto a poca distanza dalla residenza estiva di Dimitris Christofias, presidente della Repubblica Cipriota. L’ordigno, composto da un chilo e mezzo di esplosivo il tutto collegato a un detonatore, era stato collocato a soli 500 metri dalla residenza, sotto un albero e se non fosse stato individuato sarebbe potuto esplodere.

Un portavoce della polizia ha dichiarato che l’ordigno si trovava a circa 15 metri dalla strada che porta a Kellaki, il villaggio nel quale Christofias era nato, a Limassol, sulla costa meridionale dell’isola.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*