Citronella: come coltivare la pianta anti-zanzare

Guide

Citronella: come coltivare la pianta anti-zanzare

citronella coltivare

Rimedio utile contro le zanzare, la citronella è anche utilissima in cucina. Vediamo come coltivarla.

Se siete stanchi degli assalti delle zanzare d’estate e volete trovare un rimedio naturale, la citronella è la soluzione perfetta per voi. Questa è una pianta erbacea sempreverde originaria dell’asia minore, può essere coltivata sia in casa che in giardino. Ha foglie dalla forma allungata che profumano di limone, odore sgradito alle zanzare ma piacevole per l’uomo. Potete acquistare piante di citronella già cresciute nei negozi di giardinaggio o prendere i semi da coltivare personalmente. In questo caso la citonella va seminata in un vaso tra marzo e luglio. Per farlo coprite come d’uso i semini con un piccolo strato di terra da tener sempre umido. Dopo un anno la pianta sarà abbastanza forte per essere messa in giardino. La posizione ottimale è al sole ma in un posto riparato per evitare che la pianta si congeli d’inverno.

Se volete potete moltiplicare la citronella dividendo i cespi più forti al momento del trapianto, ciò va fatto in autunno tenendo la pianta al riparo. I cespi vanno poi messi in dei vasetti con l’acqua per permettere alle radici di crescere più facilemente. Questa pianta ha bisogno di regolari annaffiature soprattutto d’estate quando risente il caldo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*