Città d'arte: ecco le mete da non perdere - Notizie.it

Città d’arte: ecco le mete da non perdere

News

Città d’arte: ecco le mete da non perdere

citta-d-arte

Città affascinanti, mete facili da raggiungere, metropoli cosmopolite al passo coi tempi e all’avanguardia nelle novità e nel dettare le nuove tendenze. Ecco dove andare per respirare l’aria intrigante delle città d’arte e delle nuove forme d’espressione ma godersi nel frattempo anche moda, food e cultura.

citta-d-arte

Casablanca: la splendida ed esotica città d’arte ha davvero catalizzato l’attenzione di tutti sul Marocco. Un evento da segnalare è la Fashion Week che nella splendida cattedrale del Sacre-Coeur fa da palcoscenico e trampolino di lancio a talenti della moda di tutto il mondo. Sempre restando in tema di talenti, fucina d’eccezione è rappresentata dallo Studio des Arts Vivants e in particolare dal suo teatro, dalla scuola di arti sceniche e dalla Galerie 38. La sua annuale Art Week è diventata manifestazione di riferimento per tutti gli artisti africani.

Oslo: la città di Munch offre uno spettacolo unico e speciale, l’Astrup Fearnley Museet, nell’area portuale di Aker Brygge (nel quartiere di Tjuvholmen). Si tratta del famoso museo a forma di torre disegnata da Renzo Piano.

Questo splendido parco di sculture dispone anche di una spiaggia privata, con acqua cristallina e atmosfera di totale relax. Altre tappe artistiche da non perdere di questa città d’arte sono la Galleri Haaken (per gli amanti della grafica); Peder Lund (dedicato agli artisti norvegesi e a quelli provenienti da Asia e Usa); Gerhardsen Gerner (con focus su Berlino); Stolper and Friends (con uno sguardo speciale su Londra); Galleri Riis (un posto speciale per gli artisti scandinavi).

Istanbul: la svolta della città l’ha segnata l’apertura dell’Istanbul Modern, il noto museo d’arte che occupa gli ex-arsenali. Il panorama che si ammira dalla terrazza è mozzafiato, con vista sul Bosforo da contemplare magari seduti ad un tavolo del ristorante annesso, che è aperto fino alla mezzanotte. Tra gli eventi da segnare in agenda nella splendida città d’arte: La Biennale d’arte e il Contemporary Istanbul. Per gli artisti in cerca di fama e successo, una chance è offerta dal Salt.

Ne ha parlato anche il New York Times: si tratta di un edificio di respiro internazionale, con cinque piani espositivi, una libreria, un archivio e un centro per ricerche e conferenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche