Classifica 5 ricette dolci veloci con aceto e bicarbonato

Cucina

Classifica 5 ricette dolci veloci con aceto e bicarbonato

dolci

I dolci sono il vostro asso nella manica. Se al posto del lievito istantaneo cercate delle alternative naturali,aceto e bicarbonato sono la soluzione giusta

Aceto e bicarbonato erano in antichità gli ingredienti prediletti per realizzare i dolci. In mancanza del lievito chimico, le nostre nonne utilizzavano la reazione di sostanze acide come appunto aceto e bicarbonato per produrre anidride carbonica. Proprio quest’ultima ha la funzione di far lievitare i dolci. Di seguito proponiamo 5 ricette veloci con questi due ingredienti.

Torta Margherita. Per questo dolce semplice da realizzare occorrono 270 grammi di farina, 150 di zucchero, 100 ml di latte, 3 uova e 120 grammi di burro. Per il lievito potete miscelare insieme 6 grammi di bicarbonato di sodio con 40 ml di aceto di mele -da aggiungere alla fine. Oppure al posto dell’aceto potete usare 35 ml di succo di limone, sempre alla fine.

Torta di mele. Per realizzarla con un lievito naturale occorrono 2 grammi di bicarbonato (la punta di un cucchiaino) e due cucchiai di aceto. Gli altri ingredienti sono: 3 uova, 200 g di zucchero, 250 g di farina, 4 mele, 100 ml di latte, 100 g di burro, un limone e un pizzico di cannella. Le dosi sono per una tortiera di 18/20 cm di diametro. Il bicarbonato va incorporato con la farina, mentre l’aceto va miscelato con il latte e inserito alla fine. La ricetta completa potete trovarla sul sito Maestranatura.org

Torta al limone. Gli ingredienti sono: un bicchiere e mezzo di farina, mezzo bicchiere di zucchero, la scorza e il succo di un limone, un bicchiere d’acqua e 6 cucchiai di olio di mais. Per la lievitazione occorre un cucchiaio di aceto (meglio se di mele) e un cucchiaino di bicarbonato. Anche in questo caso il bicarbonato va miscelato con farina e zucchero mentre l’aceto va messo alla fine. La ricetta è sul sito d.repubblica.it

Torta vegana al cioccolato. Se siete vegani ecco la soluzione per voi: una torta leggera ma golosa. Bastano 200 g di farina 00, 200 g di zucchero, 4 cucchiai di cacao amaro, 1 bustina di vanillina, 5 cucchiai di olio di mais e 250 ml di acqua. Anche qui per far lievitare il dolce useremo un cucchiaio di bicarbonato e uno di aceto – questa volta di vino bianco. Basterà poi mescolare insieme tutti gli ingredienti secchi e poi aggiungere l’aceto e l’olio. Pian piano aggiungere l’acqua evitando la formazione di grumi. Mettere in forno a 180° per 35 minuti e il gioco è fatto.

Torta alle mandorle. Qui utilizzeremo 400 g di farina bianca, 200 g di burro morbido, 200 g di zucchero di canna, 200 g di uvetta, 100 g di latte, 100 g di granella di mandorle, 2 uova e mezza bustina di lievito per dolci. In questo caso il lievito per dolci rinforza l’azione dell’aceto di mele (2 cucchiai) e del bicarbonato (un cucchiaino raso). La ricetta completa è sul blog chiaraetuorlo.com

Non resta altro che rimboccarsi le maniche e mettersi ai fornelli!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

melanzana
Cucina

Melanzana: ricette e curiosità

23 maggio 2017 di Esther M

La melanzana è un ortaggio particolare, ricco di proprietà e benefici. In questo articolo sveleremo alcune curiosità sulla sua storia e vi suggeriremo delle ricette per cucinare le melanzane in forno tradizionale e a microonde per esaltarne il gusto senza alterarne le proprietà nutritive.

Loading...