Classifica salari OCSE : Italia nelle retrovie

Economia

Classifica salari OCSE : Italia nelle retrovie

Tempi duri per i lavoratori italiani,anche a causa dei loro stipendi.Secondo il rapporto “Taxing Wages” dell’Ocse per quanto riguarda gli importi salariali l’Italia è scesa oggi dal 22° al 23° posto su 34 paesi europei,dietro anche a Spagna ed Irlanda.L’onere del fisco nel nostro paese invece,calcolato per un single senza figli,sale dal 46,9 % del 2010 al 47,6% attuale, posizionando l’Italia al 6°posto dietro a Belgio(55,5%),Germania(49,8%),Ungheria,Francia(entrambe al 49,4%) e Austria (48,4%).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche