Classifica salari OCSE : Italia nelle retrovie

Economia

Classifica salari OCSE : Italia nelle retrovie

Tempi duri per i lavoratori italiani,anche a causa dei loro stipendi.Secondo il rapporto “Taxing Wages” dell’Ocse per quanto riguarda gli importi salariali l’Italia è scesa oggi dal 22° al 23° posto su 34 paesi europei,dietro anche a Spagna ed Irlanda.L’onere del fisco nel nostro paese invece,calcolato per un single senza figli,sale dal 46,9 % del 2010 al 47,6% attuale, posizionando l’Italia al 6°posto dietro a Belgio(55,5%),Germania(49,8%),Ungheria,Francia(entrambe al 49,4%) e Austria (48,4%).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

nota di ringraziamento
Lavoro

Come scrivere una nota di ringraziamento per il proprio capo

27 maggio 2017 di Notizie

Hai ricevuto una promozione? Hai ricevuto note di apprezzamento? Vuoi ringraziare il tuo capo per l’opportunità che ti ha dato?
Per tutte queste cose, puoi scrivere una nota, un biglietto di ringraziamento per il tuo capo, facendogli sentire la tua presenza e ringraziandolo per l’incoraggiamento e la pazienza che ha avuto con te.

Loading...