Cleveland sotto choc per le tre ragazze rapite - Notizie.it

Cleveland sotto choc per le tre ragazze rapite

Cronaca

Cleveland sotto choc per le tre ragazze rapite

A qualche giorno dal ritrovamento delle tre ragazze rapite dieci anni fa e ritrovate nell’abitazione di un insospettabile autista di autobus, la cittadina di Cleveland, nell’Ohio, è ancora sotto choc per l’assurda vicenda. L’aguzzino e due complici suoi fratelli sono stati arrestati. Una delle ragazze, Amanda Berry, è riuscita a fuggire dalla casa grazie ad un vicino che le ha dato un telefono per chiamare la Polizia. La giovane, che ora ha ventisei anni, ha mostrato agli agenti le altre ragazze che per dieci anni sono rimaste segregate con lei nella casa dell’uomo.

La cittadina americana nella quale le ragazze sono vissute (anche se nascoste) per tanto tempo si interroga su come è possibile tenere segregate tre donne per tanti anni senza destare alcun sospetto. La vicenda è ancora più assurda, se si aggiunge il particolare che le donne avrebbero portato avanti almeno cinque gravidanze. Amanda Berry, in particolare, ha avuto una bimba che oggi ha sei anni e che è stata vista spesso passeggiare con il carceriere suo padre nel giardino della casa.

Pare che lui la presentasse alle persone come una nipotina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche