Cleveland, ufficialità: Trump candidato repubblicano Casa Bianca COMMENTA  

Cleveland, ufficialità: Trump candidato repubblicano Casa Bianca COMMENTA  

donald trump

Donald Trump è il candidato repubblicano per la corsa alla Casa Bianca. Dalla Convention di Cleveland è arrivata l’ufficialità.

Donald Trump rappresenterà il Partito Repubblicano d’America alle prossime presidenziali. Mancava davvero solo l’ufficialità, ora è arrivata anche quella. Dalla Convention di Cleveland, Ohio, il conteggio dei voti dei delegati ha portato Trump sopra la soglia dei 1237, proiettando il super miliardario newyorchese dritto verso il voto del prossimo 8 novembre, quando gli Usa dovranno decidere il nome del successore di Barack Obama.


“E’ un grande onore essere nominato per la candidatura repubblicana” ha commentato Donald Trump, “lavorerò sodo e non vi deluderò mai”. Il tycoon ha rovesciato la tradizione che vuole che il candidato accetti l’incarico nell’ultimo giorno della Convention (domani) dichiarandosi già pronto a iniziare. “Andiamo fino in fondo” lo slogan delle ultime ore. La lunga cavalcata di Trump sembra essere giunta ad una prima grande vittoria. Partito come outsider accreditato di scarso peso, si è trasformato nel tempo in candidato di maggioranza e, ora, in candidato ufficiale. Adesso l’obiettivo diventa quello di sconfiggere Hillary Clinton.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*