Click and Chic: I Fotografi perfetti per il tuo Matrimonio COMMENTA  

Click and Chic: I Fotografi perfetti per il tuo Matrimonio COMMENTA  

Stai per sposarti e cerchi un fotografo? Allora non perderti la creatività e la professionalità del tema Click e Chic.

I fotografi matrimonio Click e Chic sorprendono il proprio pubblico fin dal primo incontro con realizzazioni fuori dal comune e personalità artistiche raramente rintracciabili negli ambienti ormai standardizzati del business matrimoniale.

In tutte le produzioni realizzate da Click e Chic, le fotografie diventano qualcosa più di una semplice immagine ma sguardi, sorrisi ed emozioni colti nella loro spontaneità permettono di creare un’immagine intensa e fortemente comunicativa.

In linea con l’idea di progetto fotografico icreano il Photo Book, un prodotto editoriale realizzato con materie prime pregiatissime e  personalizzabile nei minimi dettagli: individuazione del tema centrale della narrazione del matrimonio, , progettazione da parte di una grafica professionista, impaginazione, scelta delle carte e rifiniture.

Innovativa l’idea del  Crystal Photo Box, vero e proprio oggetto di design:  un cofanetto di cristallo artigianale e personalizzabile che contiene al suo interno le stampe delle fotografie del matrimonio inserite in cartoncini passepartout .

E poi la rivista, il mini book, le partecipazioni…insomma tanti prodotti tra cui scegliere per ricordi unici.

L'articolo prosegue subito dopo

Per tutte le informazioni vi rimandiamo al sito internet www.clickechic.it, oppure di passare in studio di Via Enrico Caviglia, 5.

Si può dire che Andrea e Max riscattano la categoria della fotografia di matrimonio grazie a professionalità, fantasia e ironia e alla libertà creativa propria della loro formazione no wedding.

Per chi non avesse avuto ancora il piacere di conoscere gli originali fotografi matrimonio Click e Chic, un’ottima occasione d’incontro è la fiera Milano Sposi al Mediolanum Forum di Assago nei week-end 26-27 gennaio e 2-3 febbraio (coordinate stand A32) per toccare con mano il valore della differenza! 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*