Coca-Cola vuole acquistare Monster? COMMENTA  

Coca-Cola vuole acquistare Monster? COMMENTA  


Nel mirino di Coca-Cola c’è l’acquisizione della californiana Monster Beverage, marchio del settore energy drink che ha avuto un ampio incremento delle vendite nell’ultimo anno, in pratica un + 28% nel quarto trimestre del 2011 e un +31% nell’intero anno, conseguendo anche un aumento dei profitti del 31%. Sull’accordo per l’acquisizione non si sa ancora molto, non si conoscono le cifre in gioco, ma si pensa che per portare a termine l’operazione Coca-Cola potrebbe vendere una parte delle attività di imbottigliamento, inoltre, il fatto che Coca-Cola e Monster abbiano già in essere un accordo per la distribuzione di alcune bevande potrebbe facilitare la soluzione.

Leggi anche: Joincom: Vittorio Lorenzoni è il nuovo Direttore Generale

Nel frattempo i titoli Monster a Wall Street prendono il volo, la notizia della probabile intesa con Coca-Cola ha portato a un rialzo del 13%.

Leggi anche

opec
Economia

Ecco cosa dice il nuovo accordo dell’OPEC

Dopo 8 anni l’OPEC ha trovato un accordo per la riduzione della produzione di petrolio: circa 1,2 mln di barili in meno al giorno. Coinvolta anche Mosca. L’OPEC, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, ha appena siglato un nuovo accordo quadro. E’ la prima volta che accade una cosa del genere da otto anni a questa parte ed è un risultato arrivato al termine di una trattativa molto complessa, che vedeva contrapposti i tre principali produttori mondiali, Arabia Saudita, Iraq e Iran. In più, il nuovo accordo ha coinvolto anche Paesi che dell’OPEC non fanno parte, come la Russia. L’effetto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*