Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith

Libri

Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith

Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith
Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith

Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith. A quale testo si è ispirato lo sceneggiatore del film? Scopriamolo insieme.

Collateral Beauty: il libro a cui si ispira il film con Will Smith. Il nuovo film con Will Smith racconta la storia di Howard Inlet, pubblicitario di New York che soffre di depressione per la morte della figlia. Il dolore gli ha tolto la voglia di vivere, facendolo cadere in una sorta di apatia verso le cose quotidiane. Inlet, infatti, non ha più interesse né per il suo lavoro, né per le relazioni con gli altri. Una situazione grave che lo vede allontanarsi dalla realtà per rifugiarsi nella scrittura di lettere indirizzate a Tempo, Amore, Morte. La scrittura diventa una specie di anti depressivo che lenisce il suo dolore.

I suoi amici cercano di aiutarlo tramite un piano da loro ideato. È così che Inlet inizia a parlare con Morte, Amore e Tempo in carne e ossa. Il film è stato scritto dallo sceneggiatore Allan Loeb e diretto dal regista David Frankel. Frankel ha già diretto diversi film di successo come “Il diavolo veste Prada” o “Io & Marley”. Il cast è pieno di star del cinema: Kate Winslet, Keira Knightley, Edward Norton, Naomi Harris, Michael Pena e molti altri.

Collateral Beauty è un film drammatico che sembra essere ispirato al libro “Canto di Natale” di Charles Dickens. Si tratta di un’analogia che vede un uomo o una donna al centro di una vicenda in cui devono affrontare una grossa crisi esistenziale. Crisi, che li condurrà ad indagare in qualche modo su se stessi, specialmente in seguito a una tragedia. Il film è già uscito a dicembre in America, mentre in Italia uscirà il 4 gennaio 2017. In realtà questa data non sembrerebbe essere stata scelta a caso, in quanto i produttori desiderano partecipare alla notte degli Oscar.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...