Colpevole di essere gay, il pardre lo minaccia con le forbici e lo caccia di casa: sei difettoso

Attualità

Colpevole di essere gay, il pardre lo minaccia con le forbici e lo caccia di casa: sei difettoso

20120523-200754.jpg

Ancora una storia di omofobia. Un ragazzo è stato offeso e minacciato con un paio di forbici dal padre, per poi essere cacciato di casa. A rendere nota la notizia è GayLib. Il padre ha definito il figlio “difettoso” come se non stessimo parlando di una persona ma di un oggetto. Tutta la famiglia, intimorita da un padre violento e ignorante, ha voltato le spalle al ragazzo, lasciandolo completamente solo.

Unico rifugio la sua auto, dove ha dormito fino a quando non è stato aiutato dall’Associazione GayLib.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...