Come acquistare i generi alimentari più economici COMMENTA  

Come acquistare i generi alimentari più economici COMMENTA  

Se il vostro budget sugli alimentari è ridotto,potrebbe esser necessario adottare strategie per ridurre la bolletta alimentare.La chiave generale per risparmiare sui generi alimentari è la pianificazione.E’ necessario pianificare ciò che si stà per acquistare in base a ciò che è in vendita e il tuo coupon disponibile.Si dovrebbe anche fare scorta di oggetti quando sono in vendita per risparmiare denaro nel lungo periodo.Il piano è di investire un pò di tempo per confrontare i prezzi dei negozi,rivedendo gli annunci dei negozi,la creazione dei menù e ritagliare i tagliandi per massimizzare il risparmio.

Cose che ti serviranno

  • Agenda
  • Buoni
  • Annunci dei negozi

ISTRUZIONI

  1. Utilizzare gli annunci di vendita settimanali o circolari per pianificare i menù per la prossima settimana.Questo vi permetterà di acquistare per lo più oggetti in vendita in un negozio che non frequentate spesso,prendete l’annuncio per il vostro negozio preferito e richiedete un prezzo-partita.
  2. Rivedete le politiche promozionali nei vostri negozi locali,se si utilizza spesso i coupon,probabilmente si vuole fare acquisti in un negozio che raddoppia i tagliandi fino ad un certo importo.
  3. Raccogliere e organizzare i coupon settimanali dal giornale della Domenica o in un negozio in rete,o nei siti di coupon.Si consiglia di acquistare più di una copia del giornale della Domenica se l’inserto dei coupon include prodotti che acquistate spesso.
  4. Vale la pena di acquistare prodotti in saldo che usiamo spesso e che sono in vendita per 3-6 settimane.Utilizzare i coupon quando i prodotti sono in vendita.Questo vi permetterà di accumulare abbastanza coupon fino a quando i prodotti non sono in vendita di nuovo.
  5. Prestare attenzione ai prezzi unitari.Molte persone credono erroneamente che un pacchetto più ampio o di un pacchetto di massa sarà più conveniente,ma che non è sempre vero.Alcuni negozi espongono il prezzo unitario o il prezzo per oncia sulla vignetta del prezzo sullo scaffale.Se il prezzo dell’unità non è presente nell’elenco,dividere il costo totale per il numero di prodotti del pacchetto o il numero di once nel pacchetto.Acquistate il prodotto con il più basso costo per voce oncia.
  6. Evitare di essere interessati a un solo marchio di un determinato articolo di alimentari.Acquistate i marchi che sono in vendita o che ne avete i buoni.
  7. Confronta i prezzi presso i negozi di alimentari locali.Fate una lista di oggetti che abitualmente acquistate sulla vostra agenda,in verticale dall’alto verso il basso.Scrivere il nome dei negozi di alimentari locali orizzontalmente nella parte superiore della pagina per creare un grafico.Compila il prezzo di ogni articolo a ciascuno dei diversi negozi.Non è obbligatorio visitare tutti i negozi di alimentari locali della vostra zona,ma si consiglia di confrontare almeno due o tre negozi di alimentari che si visitano regolarmente.Non date per scontato che un negozio di sconti,un negozio di dollari o un magazzino prezzi abbiano i prezzi più bassi di altri negozi e confrontate pure i loro prezzi.Dopo aver confrontato i prezzi,pianificate per comprare articoli per la spesa ovunque siano più economici,facendo due o tre fermate in diversi negozi ogni settimana.Non fare troppi viaggi e non guidare per tutta la città alla ricerca di generi alimentari più economici,perchè il prezzo da pagare per il gas  per fare più soste,può compensare il denaro risparmiato sui generi alimentari.
  8. Acquistare frutta e verdura al mercato da un agricoltore locale.Spesso,i loro prezzi sono più bassi rispetto ai prezzi dei negozi alimentari.Tuttavia,se le verdure spesso  si rovinano,può essere più economico comprare verdure surgelate.

Consigli e avvertenze

  • Andate nel negozio a inizio giornate per evitare affollamenti nel giro della spesa.Soggiornare molto in un negozio,più soldi si rischia di spendere.
  • Se avete dei bambini,cercare di fare la spesa senza di loro.I bambini hanno la tendenza a chiedere i generi alimentari più costosi che non sono necessari.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*