Come acquistare la frutta essiccata

Guide

Come acquistare la frutta essiccata

Mangiare frutta essiccata è un modo valido e gustoso per introdurre vitamine e minerali nel nostro organismo. Albicocche, banane, mirtilli, kiwi, pesche, pere, esistono in commercio molti frutti in versione essiccata, e sono tutti buoni, lo snack ideale quando si va di fretta, specialmente nei mesi invernali. Si trova in comode confezione, facili da “piluccare”. Di seguito ci sono dei consigli su come scegliere al meglio la frutta essiccata.

1. Cerca la frutta con un bel colore

Quando compri la frutta fresca, tu cerchi quella dall’aspetto più maturo e sano. La migliore frutta essiccata deriva da frutta fresca matura. Il processo di essiccazione non migliora di certo della frutta acerba, sfatta o comunque danneggiata. Per essere di buona qualità, la frutta essiccata deve avere un bel colore brillante.

2. Scegli frutta “senza zuccheri aggiunti”

La frutta contiene una gran quantità di zuccheri naturali. Quando viene essiccata il sapore dolce viene intensificato ancora di più. Quindi, per avere della frutta essiccata di buona qualità, scegli solo quella senza zuccheri aggiunti. Assicuratene controllando gli ingredienti.

Sfortunatamente, alcuni frutti essiccati si commercializzano dolcificati con zucchero industriale per esaltarne il sapore dolce. Ad esempio ananas, banana, melone e mirtilli.

3. Compra frutta biologica essiccata

Se temi pesticidi, batteri resistenti agli antibiotici e conservanti, cerca della frutta essiccata di origine biologica. Potrebbe essere più difficile da trovare, ed anche un po’ più cara, ma la tranquillità non ha prezzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...