Come addensare il latte di mandorle

Guide

Come addensare il latte di mandorle

Il latte di mandorle consiste in mandorle tritate messe in infusione in acqua calda e poi filtrate. Sebbene il latte di mandorle possa sembrare come una moderna alternativa per le persone che sono vegane o intolleranti al lattosio, il latte di mandorla viene utilizzato dal Medio Evo, in particolare durante i digiuni in cui non era permesso il consumo di latticini. Se cucinate con il latte di mandorla utilizzandolo come sostituto della panna in salse, sughi o altri piatti, avete bisogno di renderlo più denso.

Addensare il latte di mandorle

Istruzioni

1 Ponete la quantità di latte di mandorle che vi occorre in una piccola pentola. Mettetela sul fornellino a fuoco basso.

2 Misurate della farina di riso in una tazza. Ve ne occorre 1/3 o ½ della quantità di latte di mandorle.

3 Versate la farina di riso nella pentola molto lentamente, continuando a mescolare. Il latte di mandorle dovrebbe addensarsi notevolmente.

4 Aggiungete 2 cucchiaini di zucchero bianco o di zucchero di canna.

Mescolate la mistura con un cucchiaio dopo aver aggiunto lo zucchero.

5 Aggiungete il latte di mandorle addensato ai piatti o alle salse che state preparando o lasciatelo raffreddare e mettetelo in un contenitore di plastica per utilizzarlo in seguito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...