Come addestrare un cucciolo di Dobermann

Guide

Come addestrare un cucciolo di Dobermann

L’American Kennel Club descrive il Dobermann come vigile, fedele e obbediente. Prestando particolare attenzione alla formazione, quando un “Dobie” è un cucciolo, è possibile trasformare il vostro nuovo cane in un compagno fedele e amico della famiglia. Una formazione adeguata richiede la conoscenza di questa razza e la capacità di creare una relazione positiva tra il proprietario e il cucciolo, scoraggiando comportamenti negativi in ​​maniera molto paziente. I dobermann cuccioli sono molto sensibili alla loro formazione e per questo tutto sta nel come sarete in grado di educarli.

Istruzioni:

  1. Iniziate ad educare il vosro cane facendogli capire che siete voi il capo del branco. Per i primi tempi tenetelo al guinzaglio in modo da fargli capire dove e quali sono i limiti all’interno della casa che non deve superare.
  2. Insegnate al vostro cucciolo a non saltare, questo comportamento che nei cuccioli è innocuo può diventare molto pericoloso quando il cane diventerà grande.

    Quando il cucciolo salta voi voltategli le spalle e andatevene, facendogli capire che sta facendo qualcosa di sbagliato.

  3. Se il vostro cucciolo gioca con dei peluche o mordicchia scarpe o ciò che trova non deve essere per voi motivo di preoccuoazione. E’ tipico di tutti i cuccioli, state però attenti perchè se il cucciolo non gioca bensì morde con un fare cattivo tenetelo lontano dai bambini e ogni volta che si comporta così afferratelo per le spalle e tirategli il collo indietro, gridate un secco no poi date al cucciolo qualcosa da mordere per tenergli la bocca occupata.
  4. Cercate di favorire il più possibile gli aspetti di calma e tranquillità nel vostro cane. Quando salta ordinategli di stare seduto e una volta che il cane obbedisce premiatelo con un biscotto o con qualcosa che sapete che a lui piace.
  5. Imparate ai vostri cuccioli sempre qualcosa di nuovo, i dobermann sono cani intelligenti e si annoiano spesso per cui variate continuamente i comandi in modo da insegnargli sempre cose nuove.
  6. Variate i modi di insegnamento, usate sia insegnamenti verbali che fisici e aggiungete un po’ di cura del cane.

    Le coccole unite ai comandi creano sempre qualcosa di nuovo e non annoiano il cucciolo.

  7. Quando il cane ha tra le 7 e le 12 settimane portatelo in giro in modo che possa vedere gente e altri animali, portatelo in luoghi dove ci sono animali vaccinati o dove anche gli altri cani sono al guinzaglio, il parco può essere un buon modo per far socializzare il vostro dobermann.

Consigli e avvertenze:

  • Secondo l’AKC i dobermann non sono per natura cani aggressivi ma lo possono diventare se non imponete il vostro dominio su di loro. E’ particolarmente importante insegnare al vostro cane che siete voi a comandare, soprattutto le femmine tendono a voler prevalere su di voi quindi quando le date dei comandi fissatele dritte negli occhi.
  • Il modo migliore per esercitare il vostro comando sul cane è durante il momento del pasto. Fate sedere il cane, dategli la ciotola con il cibo solo quando si è seduto.

    Dai al cane un tempo di 15-20 minuti per mangiare dopodichè porta via la ciotola.

  • Quando giocate con il cucciolo usate dei giocattoli. Una volta che lo svago è finito portate via il gioco usato, se lo lasciate al cane lui si sentirà padrone del giocattolo invece deve capire che siete voi a dominare.
  • La Humane Society degli Stati Uniti mette in guardia contro l’uso di catene o gabbie dove mettere il cane per un lungo tempo se commette qualcosa di sbagliato. Quando hanno sotto i 6 mesi si possono punire i cani che hanno morso o fatto qualcosa di sbagliato mettendoli per poche ore in una gabbia ma non teneteli dentro per più di 4 ore o otterrete solo un cane aggressivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*