Come addestrare un cucciolo di pastore tedesco COMMENTA  

Come addestrare un cucciolo di pastore tedesco COMMENTA  

I pastori tedeschi sono cani intelligenti con il desiderio di essere tenuti occupati. E’ importante per la formazione di un pastore tedesco dare sempre uno scopo a quello che fa.

Se il proprietario omette di fornire una formazione adeguata il cane avrà probabilmente una serie di problemi comportamentali come scavare e masticare, nel tentativo di rimanere occupato.

A tutti i cani piace essere ringraziati e premiti dal padrone durante l’allenamento e la formazione tuttavia, per il pastore tedesco, la ricompensa e la lode del padrone diventano assolutamente necessarie per avere successo nell’allenamento.

Istruzioni:

  1. Insegnate al vostro cucciolo i comandi base come sedersi, sdraiarsi, venire e rimanere.

    Questi comandi devono essere insegnati subito al cane, se vaete delle difficoltà non temete, perseverate e, se proprio non riuscite da soli a casa, potete rivolgervi a numerosi centri specializzati per l’addsstramento dei pastori tedeschi.

  2. Stabilite subito con il vostro cucciolo che siete voi a comandare.

    L'articolo prosegue subito dopo

    I pastori tedeschi hanno bisogno di un leader e, se sentono di non averlo, prendono il comando e ciò vi renderà impossibile il suo addestramento. Fate capire al cucciolo che siete voi il capo branco, dategli da mangiare solo quando si è messo seduto, fatelo uscire solo quando si è lasciato mettere il guinzaglio… Sembrano sciocchezze ma fanno capire al cane realmente chi decide.
  3. Date un compito al vostro cane, fategli portare i giocattoli, la posta, fategli trasportare degli oggetti. Dovete tenere occupato il vostro cane perchè un cane annoiato è difficile da addestrare.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*