Come affrontare allergie alimentari in vacanza

Guide

Come affrontare allergie alimentari in vacanza

Imparare come evitare gli alimenti che potrebbero aggravare le allergie è importante. Una delle maggiori preoccupazioni è il potenziale di contaminazione incrociata. È importante utilizzare diversi coltelli e contenitori per alimenti differenti. E’ importante separare il cibo così la gente non avrà voglia di utilizzare gli stessi utensili che servono con piatti diversi. Chi soffre di allergie alimentari o di altro tipo di allergia, sa che essere preparati ad ogni evenienza è il punto di forza per vivere una vacanza calma e degna di questo nome. E’ possibile infatti passare un periodo privo di problemi semplicemente prendendo delle precauzioni. La prima è ovviamente quella di portare con se una lista di alimenti proibiti da utilizzare in caso si abbia la necessità di mangiare fuori o presso l’albergo dove si alloggia, insieme ad alcuni alimenti sostitutivi che il luogo di villeggiatura potrebbe non possedere. Pensiamo a coloro affetti da celiachia ed alla pasta: fare in modo di avere qualche pacco in più da portare nella cucina di dove ci si reca può essere un’ottima soluzione.

Se vi recate all’estero, tale lista deve essere scritta non solo nella vostra lingua, ma anche in quella del luogo nel quale vi state recando in modo tale da dare, in caso di bisogno, ai medici tutte le informazioni necessarie per soccorrervi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*