Come aggiustare il joystick rotto del Game Cube - Notizie.it

Come aggiustare il joystick rotto del Game Cube

Style

Come aggiustare il joystick rotto del Game Cube

La Game Cube, uscita nel 2011 negli Stati Uniti, è la quarta console da casa della Nintendo. Molti estimatori la conoscono per i famosi giochi “Super Mario Sunshine” e “The Legend of Zelda: Wind Waker.” Il joystick della gamr Cube è caratterizzato da grandi pulsanti e una barra di controllo giallo brillante invece di una seconda barra simile, e una caratteristica forma irregolare. Quando il tuo joystick non risponde o i pulsanti diventano duri che è difficile o impossibile utilizzarli, ci sono alcune cose che puoi fare per ripristinare la sua funzionalità.

ISTRUZIONI

1) Spegni la console e stacca il joystick. Prima di riaccenderla, attacca con forza il joystick nella prima porta sul lato sinistro della console. Deve essere attaccato ene per funzionare bene, altrimenti può non rispondere o funzionare male. Attacca un altro joystick nella stessa porta per capire se il prolema è la console o il joystick.

2) Resetta il Game Cube, fai attenzione a non toccare la barra gialla mentre si carica il gioco.

Se muovi la barra mentre si carica il gioco, la barra si può scalibrare portando ad un movimento o a posizionamento della telecamera irregolare nel gioco. Un joysctick calibrano male spesso mostra gli stessi sintomi di uno rotto.

3) Ricaliralo tenendo premuto “X” , ” Y” e “START” per tre secondi mentre giochi. Questo lo resetta e lo calibra. Inoltre, anche staccare e riattaccare il tuo joystick con la console accesa ricalibra il sistema.

4) Pulisci il tuo joystick con uno spazzolino pulito e acqua calda. Stacca il joystick. Intingi leggermente lo spazzolino nell’acqua e pulisci i pulsanti, la barra e il pad. Asciuga con un cleenex e lascia asciugare per qualche ora prima di riutilizzarlo.

5) Contatta il customer care della Nintendo tramite il sito per accordarti per una riparazione o per una sostituzione se i tuoi sforzi per aggiustarlo non funzionano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche