Come aiutare il proprio figlio nello svolgere i compiti senza fatica

Guide

Come aiutare il proprio figlio nello svolgere i compiti senza fatica

Aiutare il proprio figlio nello svolgere le attività scolastiche, può rivelarsi una vera e propria fatica. Rientrando a casa dopo aver trascorso un’intera giornata a scuola, l’ultima cosa alla quale i nostri figli vorrebbero dedicarsi è svolgere i compiti scolastici. Ad ogni modo, svolgere i compiti scolastici è un’attività importante che permette di rafforzare le conoscenze apprese a scuola ed è anche utile ai docenti per poter verificare il livello scolastico dei studenti. Aiutare i propri figli nello svolgere i compiti scolastici al massimo delle loro capacità e in modo tempestivo è pertanto possibile, basta solo un po’ di pratica.
Come aiutare i propri bambini nello svolgere i compiti:

Diventare routine
La routine serale è importante per permettere al proprio figlio di abituarsi a cosa ci si aspetta da lui.
Una volta stabilite attività abitudinarie, il vostro bambino diventerà più accondiscendente e si abituerà a quelli che sono i ritmi serali. È necessario che venga capita e osservata una routine serale fino a prima di andare a dormire permettendo così anche di gestire il tempo in maniera più tranquilla ed efficiente.

È necessario stabilire un certo periodo di tempo da dedicare ai compiti per assicurarsi che vengano completati nello stesso giorno in cui vengono assegnati.

Rompere la routine
All’uscita da scuola dedicare un po’ di tempo al riposo, ad una bibita piacevole o ad uno snack salutare in modo da recuperare le energie dopo una lunga giornata. Subito dopo affrontare i compiti prima che il vostro bambino si senta troppo riposato e spento. Stabilire del tempo da dedicare alla prossima attività e riportarlo su una tabella visibile dal bambino. La seguente attività dovrà essere divertente e accattivante per permettere al proprio bambino di completare i propri compiti. Dedicare un po’ di tempo ad un’attività tranquilla per farlo calmare. Stabilire 30 minuti di tempo per prepararsi ad andare a letto e augurare la buona notte.

Area di lavoro.
Il modo migliore per assicurarsi la produttività del proprio bambino è quello di avere uno spazio dedicato allo svolgimento dei compiti meglio se si possiede una scrivania spaziosa posizionata in un ambiente tranquillo, lontana da distrazioni come ad esempio la televisione.

Mantenere l’ambiente sempre pulito contribuisce all’attività scolastica. È importante essere forniti degli accessori scolastici necessari e di evidenziatori funzionali. L’ambiente riservato ai compiti dovrebbe essere dedicato solo a questa attività perciò trovate un posto dove il vostro bambino possa lavorare bene ed avere tutto l’occorrente di cui ha bisogno.
Avere una routine serale che si rispetti permette al vostro bambino di stabilire cosa ci si aspetta da lui dopo la scuola. Esaminare i compiti assegnati e lasciare concentrare il bambino aiutandolo solo se lo richiede. Controllare che i compiti siano stati completati e assicurarsi che non ci siano state scorciatoie. Essere orgogliose degli sforzi compiuti dal bambino e non mostrare mai negatività verso il lavoro svolto in quanto potrebbe essere un atteggiamento davvero scoraggiante. Lo svolgimento dei compiti può diventare parte integrante della vita quotidiana, rendiamolo possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*