Come allattare un gattino COMMENTA  

Come allattare un gattino COMMENTA  

Il miglior cibo per gattini appena nati è il latte ricco di sostanze nutritive della propria madre. Tuttavia, se la madre muore durante il parto, non può allattare o non è disponibile, è importante continuare a dare nutrimento ai gattini. I gattini molto piccoli possono essere alimentati utilizzando una siringa. E’ importante seguire una procedura rigorosa per evitare di danneggiare accidentalmente il gattino.

Istruzione

1 Usare la siringa con la giusta dimensione per garantire la corretta alimentazione. Utilizzare una siringa da 3 cc per i gattini più piccoli, utilizzare una siringa 12cc per i gattini di più di tre settimane.


2 Preparare il latte. Riscaldarlo a 95 a 100 gradi in acqua bollente.

3 Riempire una siringa con il latte e mettere il gattino eretto (non sul dorso), su una superficie morbida. Appoggiare delicatamente il gattino sotto la pancia con una mano, e inclinare la punta della siringa leggermente verso la bocca.

Se il gattino non accetta la siringa, aprire delicatamente la bocca con la punta delle dita.

4 Il pistone della siringa deve muoversi lentamente come il gattino succhia, con poco o nessun aiuto da voi.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Interrompere l’alimentazione quando il gattino si ferma e si allontana.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*