Come alleviare i sintomi dell’allergia da febbre da fieno

Guide

Come alleviare i sintomi dell’allergia da febbre da fieno

La febbre da fieno, conosciuta con il temine medico di rinite allergica, è una comune reazione allergica che è caratterizzata da sintomi come congestione nasale, prurito a occhi e gola e tosse. In genere, è un allergia stagionale che causa molto malessere per vari mesi all’anno. É importante scoprire gli specifici allergeni che vi causano problemi per trovare un sollievo.

Alleviare i sintomi della febbre da fieno

Istruzioni

1 Essendoci molti allergeni nell’aria, è importante identificare esattamente qual è a causarvi problemi. Sebbene vari pollini, acari e polveri siano i più comuni irritanti, ci sono varietà specifiche di ognuno che possono causare i sintomi della febbre da fieno. Recatevi da un allergologo per scoprire quali sono i vostri allergeni. Un semplice test cutaneo non solo identificherà gli allergeni a cui siete allergici, ma indicherà anche la gravità della reazione.

2 E’ importante sapere qual è la stagione in cui siete più colpiti dall’allergia in modo da non farvi cogliere impreparati.

3 Chiedete al medico qual è il miglior trattamento per voi.

Egli potrà consigliarvi uno dei tanti antistaminici, colliri o spray nasali che aiutano ad alleviare i sintomi della febbre da fieno. Se i sintomi sono molto forti, il medico potrebbe prescrivervi un farmaco più forte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*