Come alleviare il prurito cutaneo - Notizie.it

Come alleviare il prurito cutaneo

Guide

Come alleviare il prurito cutaneo

Punture d’insetto, reazioni allergiche e altre irritazioni cutanee possono provocare prurito. Anche se la reazione naturale è quella di grattarsi, grattare o toccare costantemente l’area colpita può intensificare il prurito. Se si ha a che fare con un’eruzione cutanea, il prurito può fare in modo che questa si diffonda e si infetti. Fortunatamente vi sono molti modi per avere a che fare con una pelle pruriginosa e irritata.

Cose necessarie:

  1. Crema anti prurito
  2. Panno freddo
  3. Sale di Epsom
  4. Fiocchi d’avena
  5. Lozione
  6. Sapone neutro

Istruzioni:

  1. Fare un esperimento con un detersivo per i panni diverso. Un prurito che inizi dopo essersi vestiti può essere causato da una reazione allergica al detersivo o al tipo di tessuto indossato. Utilizzare un detersivo ipoallergenico per calmare l’irritazione o evitare tessuti che irritino la pelle e scatenino il prurito.
  2. Utilizzare prodotti da banco. Applicare una crema al cortisone o anti prurito sulle aree interessate per calmare l’irritazione della pelle ed alleviare il prurito.

    Utilizzare secondo la posologia indicata nel foglietto illustrativo.

  3. Applicare un panno freddo per fermare l’infiammazione cutanea. Il freddo di un panno umido o un impacco di ghiaccio può alleviare l’irritazione cutanea. Applicare gli impacchi ad intervalli brevi, dai 10 ai 20 minuti, ad intervalli regolari di 10 o 20 minuti.
  4. Fare un bagno tiepido. Per alleviare il prurito cutaneo fare un bagno in acqua fredda. Aggiungere fiocchi d’avena o sale di Epsom al bagno per aiutare a placare il prurito.
  5. Utilizzare saponi neutri e idratare la pelle dopo il bagno. I saponi aggressivi e la pelle secca possono provocare prurito. Utilizzare un bagnoschiuma ipoallergenico o per pelli sensibili e applicare una lozione o una crema idratante immediatamente dopo il bagno o la doccia per tenere idratata la pelle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*