Come ammorbidire la pasta di mandorle

Guide

Come ammorbidire la pasta di mandorle

La pasta di mandorle è un ingrediente comune in torte, biscotti e vari dessert, ma a di solito non si utilizza l’intero contenitore. La consistenza ideale della pasta di mandorle è solida ma flessibile. Quando avete finiti di usate la pasta di mandorle avvolgetela e mettetela nel freezer in modo che non si secchi e possiate utilizzarla in seguito.

Istruzioni

1 Mettete 480 gr di pasta di mandorle in una pentola con 1 o 2 cucchiaini di acqua e mettete un coperchio.

2 Mettete la pentola nel forno per tre minuti a bassa temperatura. Rimuovete la pentola e testate la consistenza della pasta di mandorle. Se si rompe quando la premete, aggiungete un altro cucchiaino di acqua e fate dei fori nella pasta con una forchetta. Rimettete nel microonde per 3 minuti. Continuate a scaldare la pasta a intervalli di tre minuti fino a che si ammorbidisce.

3 Rimuovete la pasta di mandorle dal microonde, togliete il coperchio e impastate leggermente la pasta per incorporare le gocce di acqua rimaste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...