Come ammorbidire la pasta di mandorle COMMENTA  

Come ammorbidire la pasta di mandorle COMMENTA  

La pasta di mandorle è un ingrediente comune in torte, biscotti e vari dessert, ma a di solito non si utilizza l’intero contenitore. La consistenza ideale della pasta di mandorle è solida ma flessibile. Quando avete finiti di usate la pasta di mandorle avvolgetela e mettetela nel freezer in modo che non si secchi e possiate utilizzarla in seguito.

Leggi anche: Chi è Gunther Schabowki


Istruzioni

1 Mettete 480 gr di pasta di mandorle in una pentola con 1 o 2 cucchiaini di acqua e mettete un coperchio.

2 Mettete la pentola nel forno per tre minuti a bassa temperatura. Rimuovete la pentola e testate la consistenza della pasta di mandorle. Se si rompe quando la premete, aggiungete un altro cucchiaino di acqua e fate dei fori nella pasta con una forchetta. Rimettete nel microonde per 3 minuti. Continuate a scaldare la pasta a intervalli di tre minuti fino a che si ammorbidisce.

Leggi anche: Prezzi biglietti e scaletta Sting Parco delle Cascine Firenze 28 luglio 2016


3 Rimuovete la pasta di mandorle dal microonde, togliete il coperchio e impastate leggermente la pasta per incorporare le gocce di acqua rimaste.

 

 

Leggi anche

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica
Guide

Come intervenire con il body contouring dopo un intervento di chirurgia bariatrica

Gli interventi di body contouring vanno a rimuovere la pelle rimasta in eccesso a seguito di un intervento di chirurgia bariatrica. Il body contouring noto anche come chirurgia ricostruttiva, è un campo relativamente nuovo della chirurgia plastica. Fino a poco tempo fa erano poche le persone tra quelle che subivano una massiccia perdita di peso che potevano affrontare un simile intervento. Ma dall'avvento della chirurgia barbarica la richiesta di interventi per migliorare la linea corporea è aumentata drasticamente. Dopo una perdita di peso massiccia (superiore  ai 40 kg) la maggior parte delle persone presenta un eccesso di pelle. Non ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*