Come andare in pensione a 57 anni COMMENTA  

Come andare in pensione a 57 anni COMMENTA  

inps-n1
È bene sottolineare che esiste la possibilità di andare in pensione a 57 anni. Vediamo, ora, di soffermarci su chi ha diritto di usufruire di tale cosa prevista dalla normativa vigente. In pratica: le donne lavoratrici che hanno versato almeno 35 anni di contributi e hanno un’età non inferiore ai 57 anni e che hanno intenzione di andare in pensione ( potranno usufruire di tale cosa, ma avranno l’assegno calcolato per intero con il metodo contributivo), avranno la possibilità di presentare la domanda all’Inps. La recente circolare dell’ente di previdenza nazionale ha in pratica riaperto i termini che sarebbero altrimenti scaduti.

La Legge di stabilità comporterà l’applicazione di tutta una serie di modifiche al sistema pensionistico, ci saranno degli interventi più o meno lievi sull’attuale riforma pensioni. Finora risultano essere stati approvati gli emendamenti che in sostanza prevedono l’eliminazione di tutta una serie di penalizzazioni per i lavoratori precoci (cioè per quelli che vogliono andare in pensione anticipata e tutto questo prima dei 62 anni, però devono avere almeno 35 anni di contributi). L’altro emendamento prevede delle sostanziali modifiche alle pensioni per quanto concerne i lavoratori esposti all’amianto nel corso della loro attività professionale.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*