Come andare in Sud Africa

Voli e Trasporti

Come andare in Sud Africa


Fin dalla fine dell’apartheid, il Sud Africa è diventata una meta turistica internazionale sempre più popolare. Il paese offre molte opportunità per i viaggiatori interessati a escursioni, sport, natura e fauna selvatica. I viaggi dagli Stati Uniti, in Sud Africa sono possibili tramite voli non-stop direttamente dagli aeroporti degli Stati Uniti. I viaggiatori americani sono esenti dall’obbligo del visto per soggiorni inferiore a tre mesi.
Istruzioni
1. Verificate di avere i requisiti per poter entrare in Sud Africa. I viaggiatori devono recare un passaporto valido con almeno due pagine vuote o un documento di viaggio valido per tutta la durata del soggiorno. In base al Paese di provenienza può essere necessario anche avere un visto valido, fondi sufficienti per la durata del soggiorno, un biglietto di ritorno o di proseguimento e un certificato di vaccino contro la febbre gialla, se il vostro viaggio inizia o comprende un passaggio attraverso la cintura di febbre gialla dell’Africa e del Sud America.
2.

Viaggiare dalla vostra città natale fino ad Atlanta, Washington o New York. Queste sono le uniche città negli Stati Uniti con voli diretti al Sud Africa. La Delta Airlines offre voli diretti a Johannesburg dall’aeroporto internazionale di Atlanta Hartsfield, mentre la South African Airways vola direttamente da Johannesburg al Washington Dulles Airport e all’aeroporto internazionale di New York John f. Kennedy.
3. Volate all’aeroporto internazionale di O.R. Tambo. L’Aeroporto di Johannesburg è il nodo dei trasporti aerei dell’Africa Meridionale. La Delta e la South African Airways volano là direttamente dagli Stati Uniti. I viaggiatori possono acquistare i biglietti da queste compagnie aeree o attraverso terzi, come ad esempio tramite un agente di viaggi.
Un certo numero di vettori internazionali volano a Tambo, tra cui Virgin Atlantic, British Airways, Lufthansa, KLM, TAP Portugal e Air France, organizzando viaggi per i cittadini americani che desiderino visitare l’Europa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche