Come annullare la condivisione di un utente da Dropbox COMMENTA  

Come annullare la condivisione di un utente da Dropbox COMMENTA  

Dropbox è un sito on-line di archiviazione di file sia con un opzione gratuita e a pagamento. Esso consente di collaborare con altri utenti che utilizzano la cartella funzione “condivisione”. Puoi invitare gli utenti a visualizzare e modificare i documenti contenuti nella cartella condivisa. Non è possibile condividere singoli file. Se non si desidera che un utente possa accedere alla cartella, è possibile rimuovere i loro privilegi. Solo il proprietario della cartella può rimuovere i membri della cartella.

Leggi anche: Come convertire video youtube per whatsapp

Istruzioni

1. Accedi al tuo account Dropbox in www.dropbox.com da qualsiasi browser web.

2. Fare clic sulla scheda “File” nella parte superiore dello schermo, se non è già selezionata.


3. Evidenziare la cartella in cui si desidera rimuovere l’utente.

4. Fare clic sulla freccia verso il basso che compare a destra del nome della cartella.


5. Clicca su “Opzioni cartella condivisa”.

6. Fare clic sulla scheda “Utenti” nella parte superiore della finestra di dialogo che appare.

7. Evidenziare il nome del membro che si desidera rimuovere.

L'articolo prosegue subito dopo


8. Fare clic sulla freccia verso il basso che appare a destra della Data di iscrizione del membro.

Leggi anche

indirizzo IP
Tecnologia

Programmi per cambiare indirizzo IP

Desiderosi di navigare in incognito e in assoluta sicurezza? Spaventati da stalker telematici e hacker? L'unica è cambiare indirizzo IP. Ecco come fare. L'indirizzo IP è quel numero che identifica il PC da cui ci connettiamo a Internet: per i nostri apparecchi è come un documento di identità, che rende ogni singolo terminale individuabile e rintracciabile. Risalire a un PC mediante IP è relativamente facile: motori di ricerca e polizia postale utilizzano questo dato come elemento per tracciare il traffico telematico dei singoli utenti, pur facendo salvo - specie nel primo caso, ovviamente - il rispetto della privacy individuale. Ci Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*