Come aprire un Bar - Notizie.it
Come aprire un Bar
Guide

Come aprire un Bar

Hai intenzione di aprire un bar per cominciare un’attività imprenditoriale che ti dia soddisfazioni economiche? L’idea è giusta, purchè ci sia alla base un progetto originale (di bar ce ne sono tantissimi, e bisogna differenziarsi in qualche modo!). Occhio quindi ai particolari, a creare un ambiente accogliente e che sia fruibile da persone di età diversa, assicurando un servizio continuativo dal mattino presto alla sera.

Tra le varie professioni, quella del barista è una delle più impegnative per gli orari di lavoro estenuanti che bisogna sostenere, spesso senza possibilità di pause. In compenso, è un’attività che, se svolta con passione, assicura un buon riscontro economico. Il barista e il gestore di un bar devono essere persone affabili e predisposti al contatto con il pubblico.

Per quanto riguarda gli adempimenti burocratici, in sostituzione del libretto sanitario di una volta, è necessario frequentare il corso HACCP per conoscere elementi sulla manipolazione, conservazione, somministrazione e vendita di alimenti.

In genere il gestore, o chi rappresenta legalmente l’attività, è tenuto a frequentare anche il corso SAB, per conoscere gli aspetti legislativi e gestionali, oltre che quelli sanitari e merceologici.

Un’idea originale è quella di aprire un bar sulla spiaggia, un baretto carino che sia aperto per tutto il giorno e alla sera sia frequentato dai più giovani. Per l’apertura le leggi e i permessi da ottenere sono gli stessi. E’ però importante, ai fini dell’ottenimento dell’HACCP, essere in possesso di rete fognaria e acqua potabile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*