Come aprire una partita IVA in modo veloce

Guide

Come aprire una partita IVA in modo veloce

Aprire una partita IVA in modo veloce

Aprire una partita IVA in modo veloce è semplice, ma come per ogni procedimento burocratico bisogna sapere dove cominciare. Ecco una semplice guida.

Aprire una partita IVA in modo veloce è possibile, e ci sono dei metodi per farlo a seconda di quali siano le vostre necessità e a quanto siate disposti a pagare per poterlo fare. Attenzione però: “in modo veloce” sempre parlando di burocrazia, quindi in qualche giorno invece che in diverse settimane.

Il metodo più rapido e con meno rischi resta sempre quello: rivolgersi a un professionista, un commercialista in grado di occuparsi per noi di tutti quei moduli e dettagli in cui è molto facile perdersi. Valutate con attenzione chi potrebbe fare al caso vostro: le tariffe dei commercialisti non sono fisse attraverso tutta la categoria, e ci potrebbero essere offerte diverse a seconda di dove vi troviate e di a chi intendiate rivolgervi.

Perchè rivolgersi a un professionista? In realtà, aprire una partita IVA in modo veloce non richiede pagamenti se non avete intenzione di rivolgervi a qualcuno che vi possa aiutare.

Non è obbligatorio, ma a quel punto dovrete cavarvela da soli, occupandovi di tutti i moduli per conto vostro.

Potete andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate e cercare i documenti AA7 o AA9 a seconda di cosa vi serva, ma correte il rischio di perdere molto più tempo a cercare di capire cosa vi serva e come funzioni il sistema di quanto sia necessario. A volte bisogna scegliere tra fare da sé e non pagare un euro ma rischiare e mettersi a fare ricerche a lungo, o pagare un professionista e andare sul sicuro rapidamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...