Come archiviare Google Maps - Notizie.it

Come archiviare Google Maps

Guide

Come archiviare Google Maps

Google Maps è un servizio basato su Web che offre una mappa aerea di base, il livello della strada e viste satellitari di quasi tutto il mondo. Le mappe di Google possono essere personalizzate, condivise con gli altri e salvate per riferimento futuro o modifiche. È necessario disporre di un account Google per archiviare una mappa. La funzione di archiviazione è chiamata “Le mie mappe” e memorizza le mappe. Le mappe possono essere accessibili da qualsiasi computer con accesso a Internet.

Istruzione

1 Aprire Google Maps su maps.google.com. Fare clic sul pulsante “Le mie mappe” nell’angolo in alto a sinistra.

2 Accedi al tuo account Google. È ora possibile creare una nuova mappa o salvare una mappa che è già stata creata.

3 La creazione di una mappa da zero consente di identificare i luoghi di interesse e di guida da condividere con gli altri o salvare da soli. Per fare questo, fare clic sul pulsante “Crea una nuova mappa” e dare alla mappa un titolo, una descrizione e le impostazioni di condivisione.

4 Dopo che una nuova mappa è stata creata, trovare una destinazione o area di interesse su una mappa inserendo un indirizzo o lo zoom su una zona della mappa.

5 Selezionare il pulsante “Pinpoint” nell’angolo in alto a sinistra della mappa e trascinare l’icona millimetrica della zona sulla mappa che si desidera individuare.

Se avete inserito un indirizzo nel campo di ricerca, fare clic sull’icona millimetrica che viene inserita automaticamente nella zona di interesse. Si aprirà una piccola finestra che ti permette di aggiungere ulteriori informazioni, foto e video. Dopo aver aggiunto le informazioni cliccare sul pulsante “Salva in Le mie mappe”. Un menu a tendina permette di selezionare una delle tue mappe o crearne una nuova.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*