Come archiviare le conversazioni e le chat di gruppo su WhatsApp COMMENTA  

Come archiviare le conversazioni e le chat di gruppo su WhatsApp COMMENTA  

WhatsApp è una famosa applicazione di messaggistica istantanea; essa può essere utilizzata sul vostro iPhone, è stata sviluppata da Facebook e recentemente sono state apportate delle rilevanti novità.

Leggi anche: Come fare Christmas pudding: ricetta originale


WhatsApp Messenger è sostanzialmente un messenger multipiattaforma: praticamente funziona su iPhone e altri Smartphone. È bene ricordare che questa specifica applicazione fa uso di apposite notifiche push, tutto questo per ricevere istantaneamente messaggi di familiari, colleghi o semplici amici. Si può passare da SMS a WhatsApp per scambiare con i vostri contatti immagini, note audio, messaggi e messaggi video. Tutto questo è possibile farlo in maniera assolutamente gratuita. È bene ricordare che tutte le varie funzioni sono comprese, non è dunque necessario acquistare qualcosa di extra per l’app.

Leggi anche: Come girare video VLC e salvarlo


Su App Store è comparso di recente un innovativo aggiornamento alla versione 2.11.9 per WhatsApp. Sono state introdotte molte novità, che renderanno felici gli appassionati di WhatsApp.


È bene ricordare che i vostri messaggi WhatsApp vengono in maniera del tutto automatica salvati ogni giorno nella memoria del vostro cellulare. Se procedete con l’eliminazione di WhatsApp dal vostro cellulare e non volete correre il rischio di perdere i vostri messaggi, dovete per forza di cose eseguire un backup manuale delle vostre chat, questo va fatto prima della disinstallazione:

  • Dovete andare su WhatsApp> Menu > Impostazioni > Impostazioni Chat;
  • Eseguite quindi il backup delle conversazioni;
  • Potete esportare la copia della cronologia delle chat di gruppo per mezzo della funzione “Invia chat via email”.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*