Come arredare un appartamento a buon mercato COMMENTA  

Come arredare un appartamento a buon mercato COMMENTA  

 
É indispensabile avere un piano quando si vuole arredare un appartamento avendo un budget. Un approccio passo dopo passo disciplinato é molto utile. Decidete che alcuni  mobili saranno compromessi per un po ‘ e  investite  in pezzi che si intende conservare.


Cose che vi serviranno
Copriletti
Latex e vernici
Materassi
Istruzioni
1
Impostate le  priorità, in cima alla lista probabilmente ci sarà un letto, un soggiorno-salotto, un tavolo per la colazione, sedie e apparecchi di intrattenimento (TV, impianto stereo). Pezzi come un tavolino o una  vetrina e sono probabilmente marginali.


2
Assegnatevi un budget  e fare acquisti rigorosamente in base a queste priorità e non su impulso.
3
Fate un budget mensile con un massimo di acquisti per l´arredo ogni mese. Risparmiate per diversi mesi, se necessario, per gli oggetti costosi come un divano.


4
Comprare il materasso nuovo, se è possibile, in quanto più igienico.

5
Pensate di comprare di seconda mano altri elementi necessari che non potete permettervi di comprare nuovi, visitate siti di vendita , controllate annunci, controllate  i siti di aste on-line e chiedete a vostra madre gli scarti. Il piano é di sostituire questi elementi con quelli nuovi quando si potrá.

L'articolo prosegue subito dopo


6
Considerate i mobili pronti da montare, di solito hanno un buon rapporto qualitá prezzo, e possono essere smontati quando si trasloca.

7
Siate creativi. Camuffate i difetti nei mobili di seconda mano (mettere una bella trapunta, un copriletto o una tovaglia sopra una logora ma pulita e confortevole poltrona; dipingete una sedia di legno da cucina la cui vernice è graffiata); appendere tessuti (una tovaglia, o una  sciarpa  vintage) é poco costoso e ad alto impatto d´arte sulla parete.

8
Acquistate lampade in stile classico, alogene e moderne o stile neutro  in tinta unita che continueranno a seguire  il vostro gusto quando vorrete cambiare stile .

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*